L’Azienda

Il 6 febbraio 1912 nasce, per volontà del consiglio comunale di Vigevano, l’Azienda Municipalizzata del Gas in coincidenza con l’inizio della distribuzione del gas manifatturato in Italia, a quel tempo ancora a livello pioneristico.

Nel 1970, contestualmente alla municipalizzazione dei servizi acqua e igiene urbana, l’Azienda del Gas si trasforma in A.S.M., Azienda Servizi Municipalizzati.

Cogliendo la grande opportunità legata alla disponibilità di SNAM di erogare gas naturale, A.S.M. realizza in circa 7 anni la metanizzazione della città, siamo nel 1977.

Con deliberazioni consiliari in data 1 gennaio 1997 il Comune di Vigevano stabilì di trasformare A.S.M. Azienda Servizi Municipalizzati in ASM Vigevano Azienda Speciale del Comune di Vigevano.

Infine il 19 dicembre 2001 si ha la trasformazione nell’attuale ragione sociale, nasce ASM Vigevano e Lomellina S.p.A.

In ottemperanza alle leggi cogenti, ASM Vigevano e Lomellina S.p.A. ha reso operative dal 1 gennaio 2003 la nuova società ASM Energia S.p.A. deputata alla vendita di energia e gas naturale al mercato finale e dal 6 ottobre 2004 ASM ISA S.p.A. che si occupa di Impianti e Servizi Ambientali.

ASM Vigevano e Lomellina S.p.A. oggi è una realtà aziendale impegnata nella distribuzione del gas naturale e dell’acqua potabile, nella gestione di reti fognarie e d’impianti di depurazione, nonché ad altri servizi per la collettività.

Dal 27 novembre 2007 ASM Vigevano e Lomellina S.p.A., con altre società pubbliche operanti nella gestione del Servizio Idrico Integrato all’interno della Provincia di Pavia, hanno costituito Pavia Acque S.r.l. società patrimoniale resa operativa dal 15 febbraio 2008 con il trasferimento dei rami d’azienda, costituendo così il Soggetto Gestore di tutto il patrimonio idrico di rete ed impianti all’interno dell’Ambito territoriale della Provincia di Pavia (ATO).

Oggi Pavia Acque è una società consortile (s.c.a.r.l.) di cui ASM Vigevano e Lomellina S.p.A. ne fa parte in qualità di Società Operativa Territoriale (SOT).